amatriciana

L’amatriciana

Da ieri mattina non riesco a far altro che pensare a un grosso piatto di bucatini all’amatriciana fumanti e gustosi. Carichi di peperoncino e per nulla parsimoniosi in ganciale profumato, affogano in un sugo grasso e buono, fanno venire l’acquolina

amatriciana

L’amatriciana

Da ieri mattina non riesco a far altro che pensare a un grosso piatto di bucatini all’amatriciana fumanti e gustosi. Carichi di peperoncino e per nulla parsimoniosi in ganciale profumato, affogano in un sugo grasso e buono, fanno venire l’acquolina

sotto_vuoto

Sotto vuoto

Senza respiro, vivo sotto vuoto da sempre. In apnea, come un pesce senza branchie, provo a esistere ugualmente, da qualche parte, senza disturbare. Nemmeno un soffio, nemmeno un’inspirazione un po’ più rumorosa del silenzio, nemmeno un piccolo impercettibile movimento del

sotto_vuoto

Sotto vuoto

Senza respiro, vivo sotto vuoto da sempre. In apnea, come un pesce senza branchie, provo a esistere ugualmente, da qualche parte, senza disturbare. Nemmeno un soffio, nemmeno un’inspirazione un po’ più rumorosa del silenzio, nemmeno un piccolo impercettibile movimento del

dakar

Sognando il mare di Dakar

Dakar sulla cartina del Senegal sembra costruita su una punta di terra che si mette nel mare, esposta rispetto alla costa e emergente come una fortezza d’avvistamento. Dicono che a Dakar ci sia spesso vento. Quando questo succede può diventare

dakar

Sognando il mare di Dakar

Dakar sulla cartina del Senegal sembra costruita su una punta di terra che si mette nel mare, esposta rispetto alla costa e emergente come una fortezza d’avvistamento. Dicono che a Dakar ci sia spesso vento. Quando questo succede può diventare

fragilita

La fragilità nascosta delle donne

Da vari mesi ormai mi interesso a tutto quanto ruoti intorno al femminile, dalla ciclicità della donna, attraverso i quattro momenti del ciclo: la strega, la vergine, la madre e l’incantatrice, alla sindrome premestruale; dalla femminilità alle tende rosse. A

fragilita

La fragilità nascosta delle donne

Da vari mesi ormai mi interesso a tutto quanto ruoti intorno al femminile, dalla ciclicità della donna, attraverso i quattro momenti del ciclo: la strega, la vergine, la madre e l’incantatrice, alla sindrome premestruale; dalla femminilità alle tende rosse. A

poesia_visuale

Prosaicamente, poeticando

Apparso su Circolo 16 il 3 maggio scorso. Verso i miei diciotto anni uno dei miei migliori amici dell’epoca mi disse, sdegnato, che io scrivevo poeticamente ma in prosa. Lui che – per una questione di lotte di classe, di

poesia_visuale

Prosaicamente, poeticando

Apparso su Circolo 16 il 3 maggio scorso. Verso i miei diciotto anni uno dei miei migliori amici dell’epoca mi disse, sdegnato, che io scrivevo poeticamente ma in prosa. Lui che – per una questione di lotte di classe, di

news2

Vuoto a perdere

Un mio articolo è uscito su UnderTrenta. Si tratta di una rivista online il cui principio di base è di pubblicare articoli che non superino le trenta linee. Il concetto è interessante e gli articoli generalmente ben scritti! Il mio

news2

Vuoto a perdere

Un mio articolo è uscito su UnderTrenta. Si tratta di una rivista online il cui principio di base è di pubblicare articoli che non superino le trenta linee. Il concetto è interessante e gli articoli generalmente ben scritti! Il mio

The Red Sun Painting by Joan Miro; The Red Sun Art Print for sale

Ventotto lune

Niente di nuovo sotto il sole. No, niente. Sotto il sole che cambia – fortunato lui – ogni giorno. No, niente. C’è il solito dolore. La pesantezza di un’energia che non riesce a diffondersi. Non si cambia. Niente di nuovo

The Red Sun Painting by Joan Miro; The Red Sun Art Print for sale

Ventotto lune

Niente di nuovo sotto il sole. No, niente. Sotto il sole che cambia – fortunato lui – ogni giorno. No, niente. C’è il solito dolore. La pesantezza di un’energia che non riesce a diffondersi. Non si cambia. Niente di nuovo

scrittura-terapia

Curarsi con la scrittura

La scrittura terapeutica, quella pratica della scrittura volta alla cura di vissuti negativi tramite l’esternazione su carta, per se stessi, delle emozioni e sentimenti provati, è ben descritta da questo articolo. Viene spiegato come praticarla e ne viene sottolineato un

scrittura-terapia

Curarsi con la scrittura

La scrittura terapeutica, quella pratica della scrittura volta alla cura di vissuti negativi tramite l’esternazione su carta, per se stessi, delle emozioni e sentimenti provati, è ben descritta da questo articolo. Viene spiegato come praticarla e ne viene sottolineato un

gatto_nero

Esser gatto

Coda dritta, zampe silenziose, si levano, una dopo l’altra, nell’aria delicatamente, piano, prima di riposarsi con eleganza, una di seguito all’altra, per avvicinarti, ispezionare, cercare di capire pur da una certa distanza. Diffidenza. Orecchie alzate, occhi spalancati, grosse pupille gialle

gatto_nero

Esser gatto

Coda dritta, zampe silenziose, si levano, una dopo l’altra, nell’aria delicatamente, piano, prima di riposarsi con eleganza, una di seguito all’altra, per avvicinarti, ispezionare, cercare di capire pur da una certa distanza. Diffidenza. Orecchie alzate, occhi spalancati, grosse pupille gialle

soyez_vous

Soyez

Quand tu éclates avec un sourire, soudain tu envoies la tête vers l’arrière, ton visage vaguement décomposé, si rempli de soleil, entre les yeux pétillants, la bouche ouverte et saturée de rire. Quand lui fais sa tête malicieuse, s’incline un

soyez_vous

Soyez

Quand tu éclates avec un sourire, soudain tu envoies la tête vers l’arrière, ton visage vaguement décomposé, si rempli de soleil, entre les yeux pétillants, la bouche ouverte et saturée de rire. Quand lui fais sa tête malicieuse, s’incline un

liberte

Le cose nate libere

Della sua fragilità in quell’istante amai proprio quello che dell’amore si paga più caro: l’assenza di calcolo e di misura che appartiene solo alle cose nate libere. Questa citazione da Chirù di Michela Murgia – che, premetto, non ho letto,

liberte

Le cose nate libere

Della sua fragilità in quell’istante amai proprio quello che dell’amore si paga più caro: l’assenza di calcolo e di misura che appartiene solo alle cose nate libere. Questa citazione da Chirù di Michela Murgia – che, premetto, non ho letto,

diario_intimo

La scrittura come illusione

Da Circolo 16. Quando la lettura era un rifugio, la scrittura è venuta ad accompagnarla per creare altri mondi possibili, altri rifugi in cui scappare all’occorrenza; un immaginario fatto di forme, colori, odori, sapori, inventati dalla mia fantasia per essere

diario_intimo

La scrittura come illusione

Da Circolo 16. Quando la lettura era un rifugio, la scrittura è venuta ad accompagnarla per creare altri mondi possibili, altri rifugi in cui scappare all’occorrenza; un immaginario fatto di forme, colori, odori, sapori, inventati dalla mia fantasia per essere

tenda_rossa

La tenda rossa

La tenda rossa è inanzitutto un incontro. Un incontro tra donne. Sono storie femminili che si incontrano, fisicamente sotto una tenda rossa, nella quale si crea un clima intimo, conviviale, longanime. Si piange, si ride, si scherza, magari si mangia,

tenda_rossa

La tenda rossa

La tenda rossa è inanzitutto un incontro. Un incontro tra donne. Sono storie femminili che si incontrano, fisicamente sotto una tenda rossa, nella quale si crea un clima intimo, conviviale, longanime. Si piange, si ride, si scherza, magari si mangia,

snoopy_scrittore

L’incrollabile egocentrismo dello scrittore

Ripubblico da Circolo 16, dove l’articolo è uscito il 25 febbraio. Ci sono mestieri che richiedono alcune competenze davvero specifiche, lo scrittore è uno di questi. Lo scrittore deve infatti possedere un sano, immotivato e smisurato egocentrismo. Deve, inoltre, essere

snoopy_scrittore

L’incrollabile egocentrismo dello scrittore

Ripubblico da Circolo 16, dove l’articolo è uscito il 25 febbraio. Ci sono mestieri che richiedono alcune competenze davvero specifiche, lo scrittore è uno di questi. Lo scrittore deve infatti possedere un sano, immotivato e smisurato egocentrismo. Deve, inoltre, essere

ziguli

Zigulandia

A Zigulandia ci sono caramelle sferiche di tutti i colori e sapori. Disponibili sempre e ovunque per tutti i bambini. Quel che si dice “un bel posto”… A Zigulandia sognano di andarci tutti i bambini, da sempre. Mettersi in bocca

ziguli

Zigulandia

A Zigulandia ci sono caramelle sferiche di tutti i colori e sapori. Disponibili sempre e ovunque per tutti i bambini. Quel che si dice “un bel posto”… A Zigulandia sognano di andarci tutti i bambini, da sempre. Mettersi in bocca

maschere

Indossare maschere

Quando si dice: «ma tu guarda che personaggio!» o ancora: «proprio un bel soggetto!» o anche, ma solo a Bologna: «che cartola!» (dicesi “tipo da cartolina”) a cosa si fa riferimento? Forse – ma azzardo – alle maschere, sfaccettature di

maschere

Indossare maschere

Quando si dice: «ma tu guarda che personaggio!» o ancora: «proprio un bel soggetto!» o anche, ma solo a Bologna: «che cartola!» (dicesi “tipo da cartolina”) a cosa si fa riferimento? Forse – ma azzardo – alle maschere, sfaccettature di

incantatrice

Ciclicità della donna: l’Incantatrice

Ultima fase del ciclo femminile, quella dell’incantatrice, corrisponde con il periodo premestruale (non entro nei dettagli della cosiddetta “sindrome premestruale”, di cui ho già parlato qui). Dopo la fine della fase della madre, l’energia cambia e si rivolge progressivamente sempre

incantatrice

Ciclicità della donna: l’Incantatrice

Ultima fase del ciclo femminile, quella dell’incantatrice, corrisponde con il periodo premestruale (non entro nei dettagli della cosiddetta “sindrome premestruale”, di cui ho già parlato qui). Dopo la fine della fase della madre, l’energia cambia e si rivolge progressivamente sempre

letteratura

La letteratura come rifugio

Ripropongo qui un post pubblicato il 2 marzo 2016, su Circolo16. La letteratura può essere un rifugio. Lo è senz’altro per quelli che leggono per astrarsi dalla propria realtà troppo difficile da vivere, che siano in guerra, sotto dittatura, senza

letteratura

La letteratura come rifugio

Ripropongo qui un post pubblicato il 2 marzo 2016, su Circolo16. La letteratura può essere un rifugio. Lo è senz’altro per quelli che leggono per astrarsi dalla propria realtà troppo difficile da vivere, che siano in guerra, sotto dittatura, senza

madre

Ciclicità della donna: la Madre

Il 29 febbraio è senza dubbio uno dei migliori giorni dell’anno per parlare delle fasi del ciclo femminile. Pare una bella metafora della temporalità della donna: di tanto in tanto è necessaria un’anomalia, un’aggiustatina per far tornare il corso del

madre

Ciclicità della donna: la Madre

Il 29 febbraio è senza dubbio uno dei migliori giorni dell’anno per parlare delle fasi del ciclo femminile. Pare una bella metafora della temporalità della donna: di tanto in tanto è necessaria un’anomalia, un’aggiustatina per far tornare il corso del

pollon

Ciclicità della donna: la Vergine

Continua il mio viaggio attraverso le fasi del ciclo della donna. Come dicevo, alla fase della strega segue quella della vergine appena dopo la fine delle mestruazioni o forse addirittura durante gli ultimi giorni. La transizione tra una fase e

pollon

Ciclicità della donna: la Vergine

Continua il mio viaggio attraverso le fasi del ciclo della donna. Come dicevo, alla fase della strega segue quella della vergine appena dopo la fine delle mestruazioni o forse addirittura durante gli ultimi giorni. La transizione tra una fase e